Tempo Libero & Eros


    PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Condividere
    avatar
    Zorroblu

    Maschile
    Numero di messaggi : 90
    Età : 48
    Località : Milano
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Zorroblu il Mer 26 Nov 2008 - 19:35



    Musica è

    guardare più lontano e perdersi in se stessi

    la luce che rinasce e coglierne i riflessi

    su pianure azzurre si aprono

    su più si i miei pensieri spaziano

    ed io mi accorgo che

    che tutto intorno a me, a te

    musica è

    la danza regolare di tutti i tuoi respiri su di me

    la festa dei tuoi occhi appena mi sorridi

    tu e il suono delle labbra tue

    tu sempre di più

    quell'armonia raggiunta in due

    ti ascolterò perché

    sei musica per me, per me

    musica è...

    musica è...

    io sento ancora

    le voci della strada dove son nato

    mia madre quante volte mi avrà chiamato

    ma era più forte il grido di libertà

    e sotto il sole

    che fulmina i cortili

    le corse polverose dei bambini

    che di giocare non la smettono più

    io sento ancora cantare in dialetto

    le ninne nanne di pioggia sul tetto

    tutto questo per me

    questo dolce arpeggiare

    è musica da ricordare

    è dentro di me... fa parte di me... cammina con me

    è

    musica è

    l'amico che ti parla

    quando ti senti solo

    sai che una mano puoi trovarla

    è

    musica è

    da conservare, da salvare insieme a te

    senti

    più siamo in tanti e più in alto sale

    un coro in lingua universale

    dice che dice che

    anche del cielo han bucato la pelle

    lo senti

    è l'urlo delle stelle

    forse cambierà

    nella testa della gente

    la mentalità

    di chi ascolta ma non sente

    prima che il silenzio

    scenda su ogni cosa

    quel silenzio grande

    dopo l'aria esplosa

    perché un mondo senza musica

    non si può neanche immaginare

    perché ogni cuore anche il più piccolo

    è un battito di vita e d'amore

    che

    musica è







    avatar
    Zorroblu

    Maschile
    Numero di messaggi : 90
    Età : 48
    Località : Milano
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Zorroblu il Mer 26 Nov 2008 - 21:41

    ...La più bella canzone che mi hanno regalato e che infinitamente mi ha emozionato....



    ...Vorrei che mille persone ricevessero in dono questa canzone...

    Solo Per Te
    -Negramaro-



    Solo per te
    convinco le stelle
    266370[1] a disegnare nel cielo infinito
    qualcosa che somiglia a te

    solo per te
    io cambierò pelle
    266370[1]
    per non sentir le stagioni passare
    senza di te
    266370[1] come la neve non sa
    coprire tutta la città
    come la notte
    non faccio rumore
    266370[1]
    se cado è per te
    come la neve non sa
    266370[1] coprire tutta la città
    come la notte
    non faccio rumore
    se cado è per te
    266370[1]
    è per te
    è per te
    266370[1] è per te
    come la notte
    non faccio rumore
    se cado è per te
    266370[1]
    come la notte
    non faccio rumore
    266370[1] se cado è per te
    come la notte
    non faccio rumore
    se cado è per te
    266370[1]
    come la notte
    non faccio rumore
    266370[1] se cado è per te

    Ospite
    Ospite

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Ospite il Dom 30 Nov 2008 - 10:33



    UN UOMO

    (Eugenio Finardi)

    Lei non lo sapeva ma aspettava un Uomo
    Che la scuotesse proprio come un tuono
    Che la calmasse come un perdono
    Che la possedesse e fosse anche un dono


    Era tanto tempo che aspettava l'Uomo
    Che la ipnotizzasse solo con il suono
    Di quella sua voce dolce e impertinente
    Che proprio non ci poteva fare niente


    Che la fa sentire intelligente
    Bella, porca ed elegante
    Come se fosse nuda tra la gente
    Ma pura e santa come un diamante


    Un Uomo dolce e duro nell'Amore
    Che sa come prendere e poi dare
    Con cui scopare, parlare e mangiare
    E poi di nuovo farsi far l'Amore


    Per seppellirsi tutta nell'odore
    Che le rimane addosso delle ore
    Che non si vuole mai più lavare
    Per non rischiare di dimenticare


    Che le ricordi che sa amare
    Un Uomo che sappia rassicurare
    Che la faccia osare di sognarsi
    Come non é mai riuscita ad immaginarsi


    Un Uomo pieno di tramonti
    D'istanti, di racconti e d'orizzonti
    Che ti guarda e dice: "Cosa senti?"
    Come se leggesse nei tuoi sentimenti


    Un Uomo senza senso
    Anche un po' fragile ma così intenso
    Con quel suo odore di fumo denso
    Di tabacco e vino e anche d'incenso


    Impresentabile ai tuoi genitori
    Così coerente anche negli errori
    Proprio a te che fino all'altroieri
    Ti controllavi anche nei desideri


    Tu che vivevi nell'illusione
    Di dominare ogni tua passione
    Tu che disprezzavi la troppa emozione
    Come nemica della Ragione


    Non sei mai stata così rilassata
    Così serena ed abbandonata
    Così viva e così perduta
    Come se ti fossi appena ritrovata


    Un Uomo dolce e duro nell'Amore
    Che sa come prendere e poi dare
    Con cui scopare, parlare e mangiare
    E poi di nuovo farsi far l'Amore




    Ospite
    Ospite

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Ospite il Dom 30 Nov 2008 - 12:25



    Non potho reposare - Tazenda & Andrea Parodi

    Non potho reposare amore ‘e coro
    Pensende a tie so donzi momentu
    No istes in tristura, prenda ‘e oro
    Ne in dispiachere o pensamentu
    T'assicuro ch’ a tie solu bramo
    Ca t'amo forte t'amo, t'amo, t'amo

    Si m'essere possibile d'anghelu
    S'ispiritu invisibile piccabo
    Sas formas e furabo dae chelu
    Su sole e sos isteddos e formabo
    Unu mundu bellissimu pro tene
    Pro poder dispensare cada bene
    Unu mundu bellissimu pro tene
    Pro poder dispensare cada bene

    No potho viver no chena amargura
    Luntanu dae tene amadu coro
    A nudda balet sa bella natura
    Si no est accurtzu su meu tesoro
    E pro mi dare consolu e recreu
    Coro, diosa amada prus ‘e Deus

    Occhi quieti
    Bambino nella ninna nanna del cosmo
    Dall’universo, ora, qualcosa
    Ci riporta te
    Frimmat su mundu sa ‘oghe tua…

    T'assicuro ch'a tie solu bramo
    Ca t'amo forte t'amo, t'amo, t'amo
    T'assicuro ch'a tie solu bramo
    Ca t'amo forte t'amo, t'amo, t'amo


    Non posso riposare



    Non posso riposare, amore del cuore
    Sto pensando a te ogni momento
    Non essere triste, gioiello d'oro
    Né in dispiacere o in pensiero
    Ti assicuro che bramo solo te
    Che t'amo forte t'amo, t'amo, t'amo



    Se mi fosse possibile, d'angelo
    Lo spirito invisibile prenderei
    Le forme e ruberei dal cielo
    Il sole e le stelle e formerei
    Un mondo bellissimo per te
    Per poter dispensare ogni bene

    Un mondo bellissimo per te
    Per poter dispensare ogni bene



    No posso viver no senza amarezza

    Lontano da te cuore amato

    A nulla vale la bella natura

    Se non è vicino a me il mio tesoro

    E per darmi consolazione e ristoro

    Cuore, fortunata amata più di Dio



    Occhi quieti

    Bambino nella ninna nanna del cosmo

    Dall’universo, ora, qualcosa

    Ci riporta te

    La tua voce ferma il mondo…



    Ti assicuro che bramo solo te
    Che t'amo forte t'amo, t'amo, t'amo

    Ti assicuro che bramo solo te
    Che t'amo forte t'amo, t'amo, t'amo



    Ospite
    Ospite

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Ospite il Sab 13 Dic 2008 - 19:13




    ... e io sarò li per te sempre.... ogni volta che vorrai...



    La Cura di Franco Battiato


    Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,
    dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.
    Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,
    dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
    Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,
    dalle ossessioni delle tue manie.
    Supererò le correnti gravitazionali,
    lo spazio e la luce
    per non farti invecchiare.
    E guarirai da tutte le malattie,
    perché sei un essere speciale,
    ed io, avrò cura di te.

    Vagavo per i campi del Tennessee
    (come vi ero arrivato, chissà).
    Non hai fiori bianchi per me?
    Più veloci di aquile i miei sogni
    attraversano il mare.

    Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza.
    Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.
    I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
    la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi.
    Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.
    Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.
    Supererò le correnti gravitazionali,
    lo spazio e la luce per non farti invecchiare.
    TI salverò da ogni malinconia,
    perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te...
    io sì, che avrò cura di te.




    Ospite
    Ospite

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Ospite il Dom 14 Dic 2008 - 9:50



    "Adagio (Italian)"

    Non so dove trovarti
    Non so come cercarti
    Ma sento una voce che
    Nel vento parla di te
    Quest' anima senza cuore
    Aspetta te
    Adagio
    Le notti senza pelle
    I sogni senza stelle
    Immagini del tuo viso
    Che passano all' improvviso
    Mi fanno sperare ancora
    Che ti trovero
    Adagio
    Chiudo gli occhi e vedo te
    Trovo il cammino che
    Mi porta via
    Dall' agonia
    Sento battere in me
    Questa musica che
    Ho inventato per te
    Se sai come trovarmi
    Se sai dove cercarmi
    Abbracciami con la mente
    Il sole mi sembra spento
    Accendi il tuo nome in cielo
    Dimmi che ci sei
    Quello che vorrei
    Vivere in te
    Il sole mi sembra spento
    Abbracciami con la mente
    Smarrita senza di te
    Dimmi chi sei e ci credero
    Musica sei
    Adagio



    avatar
    Tita
    Moderatore
    Moderatore

    Femminile
    Numero di messaggi : 2274
    Età : 49
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Tita il Dom 14 Dic 2008 - 11:48



    MERAVIGLIOSO - NEGRAMARO ( MERAVIGLIOSA TU )

    E' vero
    credetemi è accaduto
    di notte su di un ponte
    guardando l'acqua scura
    con la dannata voglia
    di fare un tuffo giù uh
    D'un tratto
    qualcuno alle mie spalle
    forse un angelo
    vestito da passante
    mi portò via dicendomi
    Così ih:
    Meraviglioso
    ma come non ti accorgi
    di quanto il mondo sia
    meraviglioso
    Meraviglioso
    perfino il tuo dolore
    potrà guarire poi
    meraviglioso
    Ma guarda intorno a te
    che doni ti hanno fatto:
    ti hanno inventato
    il mare eh!
    Tu dici non ho niente
    Ti sembra niente il sole!
    La vita
    l'amore
    Meraviglioso
    il bene di una donna
    che ama solo te
    meraviglioso
    La luce di un mattino
    l'abbraccio di un amico
    il viso di un bambino
    meraviglioso
    meraviglioso...
    ah!...
    (vocalizzato)
    Ma guarda intorno a te
    che doni ti hanno fatto:
    ti hanno inventato
    il mare eh!
    Tu dici non ho niente
    Ti sembra niente il sole!
    La vita
    l'amore
    meraviglioso
    (vocalizzato)
    La notte era finita
    e ti sentivo ancora
    Sapore della vita
    Meraviglioso
    Meraviglioso
    Meraviglioso
    Meraviglioso
    Meraviglioso
    Meraviglioso

    Infrattona... :000_gifamici:



    _________________

    Chi vive senza follia non è così saggio come crede.
    avatar
    fabiozingaro

    Maschile
    Numero di messaggi : 168
    Età : 55
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  fabiozingaro il Dom 14 Dic 2008 - 12:03




    Una è troppo poco...due sono tante
    Quante principesse nel castello mi hai nascosto
    TI VOGLIO BENE...te lo dicevo anche se non spesso
    TI VOGLIO BENE...me ne accorgevo prima più di adesso
    Tre sono poche..quattro sono troppe
    Quante quelle cose che hai rinchiuso nel castello e ancora…
    TI VOGLIO BENE...e nonostante tutte le attenzioni
    TI VOGLIO BENE...dall’altro ieri invece da domani non lo so

    Vorrei ringraziarti vorrei stringerti alla gola
    Sono quello che ascoltavi, quello che sempre consola
    Sono quello che chiamavi se piangevi ogni sera
    Sono quello che un po’ odi e che ora un po’ ti fa paura
    Vorrei ricordarti che ti son stato vicino
    Anche quella sera quando ti sentivi strano
    E ho sopportato
    Però adesso non rivoglio indietro niente
    Perché ormai secondo te ho tutto quello che mi serve
    Un applauso forte sotto le mie note
    Una copertina ed anche un video forte
    Fidanzate tante quante se piovesse
    Anche se poi le paure son le stesse
    Ora che ho sempre tantissimo da fare
    Dici che non ho più tempo per parlare
    Ma se solo bisbigliando te lo chiedo
    Tu sarcastico ti tiri sempre indietro
    E quindi...

    Una è troppo poco…due sono tante
    Quante principesse nel castello mi hai nascosto
    TI VOGLIO BENE...te lo dicevo anche se non spesso
    TI VOGLIO BENE...me ne accorgevo prima più di adesso
    Tre sono poche..quattro sono troppe
    Quante quelle cose che hai rinchiuso nel castello e ancora...
    TI VOGLIO BENE...e nonostante tutte le attenzioni
    TI VOGLIO BENE...dall’altro ieri invece da domani non lo so

    Un altro viaggio e poco tempo per decidere
    Chi ha caldo a volte non si fermerebbe mai
    È troppo presto per ricominciare a ridere
    Sicuramente il momento arriverà
    Sono passati lentamente venti giorni
    Sono trascorsi rimpiangendo i miei sogni
    E in quanto a te so solo che se ti vedessi
    Sarei più stronzo di ciò che ti aspettassi
    È terminata l’amicizia da due ore
    Ho seppellito l’incoscienza del mio cuore
    In 4/4 ti racconto
    Disilluso e non contento
    L’allegria e la magia che hai rovinato
    Ti ho visto camminare mezzo metro sopra al suolo
    Dire in giro “sono amico di Tiziano”
    E rassicurarmi di starmi vicino
    Poi chiacchierare al telefono da solo
    Dietro l’ombra di sorrisi e gesti accorti
    Sono passati faticando i nostri giorni
    E per quanto non sopporti più il tuo odore
    Mi fa male dedicarti il mio rancore
    E quindi...

    Una è troppo poco...due sono tante
    Quante principesse nel castello mi hai nascosto
    TI VOGLIO BENE...te lo dicevo anche se non spesso
    TI VOGLIO BENE...me ne accorgevo prima più di adesso
    Tre sono poche..quattro sono troppe
    Quante quelle cose che hai rinchiuso nel castello
    TI VOGLIO BENE...e nonostante tutte le attenzioni
    TI VOGLIO BENE...dall’altro ieri
    Invece da domani non lo so

    E’ che ti sono debitore di emozioni
    E’ che al mondo non ci sono solo buoni
    Magari questo lo sapevo ma è diverso
    Viverlo sulla tua pelle come ho fatto io con te
    E fu Latina a farci unire e poi pagare
    Una canzone può anche non parlar d’amore
    E ancora con tutto il cuore te lo dico
    Anche se da due settimane non sei più
    Mio amico..
    avatar
    fabiozingaro

    Maschile
    Numero di messaggi : 168
    Età : 55
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  fabiozingaro il Dom 14 Dic 2008 - 12:13



    Quando credi d'esser sola
    su un atollo in mezzo al mare
    quando soffia la tempesta
    e hai paura di annegare
    chiama chiama piano
    sai che non sarò lontano
    chiama tu chiama piano
    ed arriverò io in un attimo
    quell'attimo anche mio

    Quando crolla il tuo universo
    fra le righe di un giornale
    quando tutto intorno è perso
    e hai finito di sperare
    chiama chiama piano
    ed arriverò io in un attimo
    quell'attimo anche mio

    Quando il fuoco sembra spento
    e non pensi di aspettare
    quando il giorno resta fermo
    e decidi di volare
    quando certa di aver vinto
    sulla nube di veleno
    e il tuo cielo è già dipinto
    di un crescente arcobaleno
    chiama chiama piano
    sai che non sarò lontano
    chiama tu chiama piano
    ed arriverò io in un attimo
    quell'attimo anche mio

    Chiama piano
    sai che non sarò lontano
    chiama tu chiama piano
    ed arriverò io in un attimo
    quell'attimo anche mio
    avatar
    fabiozingaro

    Maschile
    Numero di messaggi : 168
    Età : 55
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  fabiozingaro il Mer 17 Dic 2008 - 9:38




    Pianissimo
    Te lo dico pianissimo
    Questo piccolo ciao
    Sottovoce
    Così nessuno capira' niente
    E tu solamente tu capirai
    Quanto sono innamorato di te
    Pianissimo
    Devo dirlo pianissimo
    Questo piccolo ciao
    Mi dispiace
    Doverti dire solo ciao
    Mentre in mezzo alla gente
    Vorrei gridare
    Fortissimo
    Che ti amo
    Fortissimo
    Che ti amo di più
    D'ogni cosa
    Al mondo amore
    Amo te...
    avatar
    fabiozingaro

    Maschile
    Numero di messaggi : 168
    Età : 55
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  fabiozingaro il Mer 17 Dic 2008 - 23:40



    Si può essere amici per sempre,
    anche quando le vite ci cambiano,
    ci separano e ci oppongono.
    Si può essere amici per sempre,
    anche quando le feste finiscono
    e si rompono gli incantesimi.
    Si può anche venire alle mani,
    poi dividersi gli ultimi spiccioli,
    non parlarsi più, non scordarsi mai.
    Gli amici ci riaprono gli occhi,
    ci capiscono meglio di noi
    e ti metton davanti agli specchi
    anche quando non voi.
    E campioni del mondo o in un mare di guai
    per gli amici rimani chi sei,
    sarà il branco che viene a salvarti se ti perdi.
    Puoi alzare barriere, litigare con dio,
    cambiare famiglia e città,
    strappare anche foto e radici, ma tra amici
    non c'è mai un addio.
    Si può essere amici per sempre,
    anche quando le donne non vogliono
    e per vivere devi scegliere.
    In amore o sei dentro o sei fuori,
    un amico ti lascia anche vivere,
    non ti scredita, no si vendica.
    Gli amici colpiscono duro,
    che neanche una madre è così,
    senza chi mi sbatteva nel muro
    forse non sarei qui.
    E campioni del mondo o in un mare di guai
    per gli amici rimani chi sei,
    sarà il branco che viene a salvarti se ti perdi.
    Puoi alzare barriere, litigare con dio,
    cambiare famiglia e città,
    strappare anche foto e radici, ma tra amici
    non c'è mai un addio.
    Si può essere amici per sempre.

    QUELLO CHE VOGLIO DIRE E' CHE HO TROVATO UN GRUPPO
    DI MATTI AMICI GRAZIE
    avatar
    Tita
    Moderatore
    Moderatore

    Femminile
    Numero di messaggi : 2274
    Età : 49
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Tita il Dom 21 Dic 2008 - 0:06



    Un Nuovo Amico

    Non dico che dividerei una montagna
    ma andrei a piedi certamente a bologna
    per un amico in piu'
    per un amico in piu'
    perche' mi sento molto ricco e
    molto meno infelice
    e vedo anche quando c'e' poca luce
    con un amico in piu'
    con il mio amico in piu'
    non farci caso tutto passa hanno
    tradito anche me
    almeno adesso tu sai bene chi e'
    piccolo grande aiuto
    discreto amico muto
    il lavoro cosa vuoi che sia mai
    un giorno bene un giorno male lo sai
    da retta un poco a me
    giochiamo a briscola
    non posso certo diventare imbroglione
    ma passerei qualche notte in prigione
    per un amico in piu'
    per un amico in piu'
    perche' mi tiene ancor piu'caldo
    di un pullover di lana
    a volte e' meglio di una bella sottana
    un caro amico in piu'
    un caro amico in piu'
    e se ti sei innamorato di lei
    io rinuncio anche subito sai
    forse guadagno qualcosa di piu'
    un nuovo amico tu
    perche un amico se lo svegli di notte
    e' capitato gia
    esce in pigiama e prende anche le botte
    e poi te le rida'
    ah na na na na na
    ah na na na na na na
    (Instrumental)
    per un amico in piu'
    per un amico in piu'
    per un amico in piu'
    per un amico in piu'
    capelli grigi si qualcuno ne hai
    e' meglio avremo un po' piu'tempo
    vedrai
    divertendoci come non mai
    ancora insieme noi
    non dico che divederei una montagna
    per un amico in piu'
    ma andrei a piedi certamente a bologna
    per un amico in piu'
    ah na na na na na
    ah na na na na na na
    forse guadagno qualche cosa di piu'
    un vero amico


    _________________

    Chi vive senza follia non è così saggio come crede.
    avatar
    fabiozingaro

    Maschile
    Numero di messaggi : 168
    Età : 55
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  fabiozingaro il Dom 21 Dic 2008 - 10:36



    Sorprendimi ...


    con baci che non conosco ogni notte


    stupiscimi ...


    e se alle volte poi cado ti prego


    sorreggimi, aiutami


    a capire le cose del mondo


    e parlami, di più di te, io mi dò a te


    completamente ...


    Adesso andiamo nel vento e riapriamo le ali


    c’è un volo molto speciale non torna domani


    respiro nel tuo respiro e ti tengo le mani


    qui non ci vede nessuno siam troppo vicini


    e troppo veri ...


    Sorprendimi ...


    e con carezze proibite e dolcissime


    amami ...


    e se alle volte mi chiudo ti prego


    capiscimi, altro non c’è


    che la voglia di crescere insieme


    ascoltami, io mi do a te e penso a te


    continuamente ...


    Adesso andiamo nel vento e riapriamo le ali


    c’è un volo molto speciale non torna domani


    respiro nel tuo respiro e ti tengo le mani


    qui non ci prende nessuno siam troppo vicini


    e troppo veri ...


    veri ...


    Dai che torniamo nel vento e riapriamo le ali


    c’è un volo molto speciale non torna domani


    respiro nel tuo respiro e ti tengo le mani


    qui non ci prende nessuno siam troppo vicini


    e troppo veri ...


    Sorprendimi ,sorprendimi ,sorprendimi..


    avatar
    Tita
    Moderatore
    Moderatore

    Femminile
    Numero di messaggi : 2274
    Età : 49
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Tita il Ven 26 Dic 2008 - 10:18



    RESPIRANDO

    Respirando
    la polvere dell'auto che ti porta via,
    mi domando
    perché più ti allontani e più mi sento mia.
    Respirando
    il primo dei ricordi che veloce appare
    sto fumando
    mentre entri nel cervello e mi raggiungi il cuore.
    Proprio in fondo al cuore,
    senza pudore
    per cancellare
    anche il più antico amore.
    Respirandoti,
    io corro sulla strada senza più frenare,
    respirandoti,
    sorpasso sulla destra e vedo un gran bagliore
    Lontano una sirena e poi nessun rumore.
    Lasciarti è fra i dolori quel che fa più male.
    Fra tanta gente nera una cosa bella tu al funerale.

    Respirando
    pensieri un po' nascosti mentre prendi il sole
    ti stai accorgendo
    "che un uomo vale un altro" sempre no, non vale.
    Respirando più forte
    ti avvicini al mare.
    Stai piangendo.
    Ti entro nel cervello e ti raggiungo il cuore.

    Proprio in fondo al cuore
    senza pudore
    per cancellare
    anche il più nuovo amore.
    Respirandomi
    ti vesti e sorridendo corri e poi sei fuori
    Respirandomi
    tu metti in moto l'auto e accarezzi i fiori
    Lontano una sirena e poi nessun rumore.
    Dolore e una gran gioia che addolcisce il male.
    Fra tanta gente nera una cosa bella tu a me uguale,
    tu a me uguale.

    Respirandoci,
    guardiamo le campagne che addormenta il sole.
    Respirandoci,
    le fresche valli, i boschi e le nascoste viole.
    le isole lontane, macchie verdi e il mare,
    i canti delle genti nuove all'imbrunire,
    i canti delle genti nuove all'imbrunire,
    i canti delle genti nuove all'imbrunire.


    _________________

    Chi vive senza follia non è così saggio come crede.
    avatar
    fabiozingaro

    Maschile
    Numero di messaggi : 168
    Età : 55
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  fabiozingaro il Ven 26 Dic 2008 - 22:50



    A te che sei l'unica al mondo, l'unica ragione
    per arrivare fino in fondo ad ogni mio respiro
    quando ti guardo dopo un giorno pieno di parole
    senza che tu mi dica niente tutto si fa chiaro
    a te che mi hai trovato all'angolo con i pugni chiusi
    con le mie spalle contro il muro pronto a difendermi
    con gli occhi bassi stavo in fila con i disillusi,
    tu mi hai raccolto come un gatto e mi hai portato con te,
    a te io canto una canzone perchè non ho altro,
    niente di meglio da offrirti di quello che ho
    prendi il mio tempo e la magia che con un solo salto
    ci fa volare dentro all'aria come bollicine

    a te che sei semplicemente sei,
    sostanza dei giorni miei, sostanza dei giorni miei

    a te che sei il mio grande amore ed il mio amore grande
    a te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di più
    a te che hai dato senso al tempo senza misurarlo
    a te che sei il mio amore grande ed il mio grande amore
    a te che io ti ho visto piangere nella mia mano
    fragile che potevo ucciderti stringendoti un po'
    e poi ti ho visto con la forza di un aeroplano
    prendere in mano la tua vita e trascinarla in salvo
    a te che mi hai insegnato i sogni e l'arte dell'avventura
    a te che credi nel coraggio e anche nella paura
    a te che sei la miglior cosa che mi sia successa
    a te che cambi tutti i giorni e resti sempre la stessa

    a te che sei semplicemente sei,
    sostanza dei giorni miei, sostanza dei sogni miei,
    a te che sei essenzialmente sei,
    sostanza dei sogni miei, sostanza dei giorni miei,

    a te che non ti piaci mai e sei una meraviglia,
    le forze della natura si concentrano in te,
    che sei una roccia sei una pianta sei un uragano,
    sei l'orizzonte che mi accoglie quando mi allontano
    a te che sei l'unica amica che io posso avere l
    'unico amore che vorrei se io non ti avessi con me,
    a te che mi hai reso la mia vita bella da morire, c
    he riesci a rendere la fatica un immenso piacere
    a te che sei il mio grande amore ed il mio amore grande
    a te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di più
    a te che hai dato senso al tempo senza misurarlo
    a te che sei il mio amore grande ed il mio grande amore

    a te che sei semplicemente sei,
    sostanza dei giorni miei, sostanza dei sogni miei,
    e a te che sei semplicemente sei,
    compagna dei giorni miei, sostanza dei sogni miei.....
    avatar
    Tita
    Moderatore
    Moderatore

    Femminile
    Numero di messaggi : 2274
    Età : 49
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Tita il Dom 28 Dic 2008 - 8:52



    L'arcobaleno

    Io son partito poi così d'improvviso
    che non ho avuto il tempo di salutare
    istante breve ma ancora più breve
    se c'è una luce che trafigge il tuo cuore
    L'arcobaleno è il mio messaggio d'amore
    può darsi un giorno ti riesca a toccare
    con i colori si può cancellare
    il più avvilente e desolante squallore

    Son diventato se il tramonto di sera
    e parlo come le foglie d'aprile
    e vivrò dentro ad ogni voce sincera
    e con gli uccelli vivo il canto sottile
    e il mio discorso più bello e più denso
    esprime con il silenzio il suo senso

    Io quante cose non avevo capito
    che sono chiare come stelle cadenti
    e devo dirti che è un piacere infinito
    portare queste mie valige pesanti

    Mi manchi tanto amico caro davvero
    e tante cose son rimaste da dire
    ascolta sempre e solo musica vera
    e cerca sempre se puoi di capire

    Son diventato se il tramonto di sera
    e parlo come le foglie d'aprile
    e vivrò dentro ad ogni voce sincera
    e con gli uccelli vivo il canto sottile
    e il mio discorso più bello e più denso
    esprime con il silenzio il suo senso

    Mi manchi tanto amico caro davvero
    e tante cose son rimaste da dire
    ascolta sempre e solo musica vera
    e cerca sempre se puoi di capire
    ascolta sempre e solo musica vera
    e cerca sempre se puoi di capire (a sfumare)


    _________________

    Chi vive senza follia non è così saggio come crede.
    avatar
    fabiozingaro

    Maschile
    Numero di messaggi : 168
    Età : 55
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  fabiozingaro il Dom 28 Dic 2008 - 15:39



    SEI TU L'UNICA
    avatar
    fabiozingaro

    Maschile
    Numero di messaggi : 168
    Età : 55
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  fabiozingaro il Mar 30 Dic 2008 - 18:33



    tu mi piaci tu mi dici
    il cielo ha una porta sola
    tu mi piaci tu mi dici
    il cielo ha una porta sola,aprila,aprila
    avatar
    fabiozingaro

    Maschile
    Numero di messaggi : 168
    Età : 55
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  fabiozingaro il Gio 1 Gen 2009 - 3:55



    Dicono che sia un'istinto naturale
    sbattere le ali per volare.
    Alla nostra vita manca solo
    il coraggio di alzarsi in volo.
    Non ci voglio stare che non c'è futuro,
    che la nostra vita è già segnata.
    Vivo solo quando stiamo insieme,
    che fatica volerti bene.
    C'è il passato che ha lasciato grande il segno
    storie di altre storie consumate.
    Quando imparavamo a rassegnarci
    ci è successo d'incontrarci.
    Stai con me
    che tutto il resto è un attimo
    regalami un miracolo,
    pretendimi o cancellami.
    Sono qui.
    Stai con me
    che non possiamo perderci
    la vita che ci obbliga
    non deve più dividerci.
    Stai con me.
    Tu che sei di un altro che non sai più amare
    io che sento di volerti avere
    non possiamo stare ad aspettare
    quando amore pretende amore.
    Stai con me
    che tutto il resto scivola
    abbracciami o distruggimi,
    maltrattami, ma vivimi.
    Sono qui!
    Stai con me,
    che non possiamo perderci.
    Può succederci di più
    di questo amore clandestino,
    ma a decidere sei tu
    la nostra storia che destino avrà.
    Dicono che sia un istinto naturale
    sbattere le ali per volare
    alla nostra vita manca solo
    il coraggio di alzarsi in volo.
    Stai con me
    che non ti posso perdere
    sei l'unica abitudine
    che merita di esserci.
    Stai con me.
    avatar
    Tita
    Moderatore
    Moderatore

    Femminile
    Numero di messaggi : 2274
    Età : 49
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Tita il Dom 4 Gen 2009 - 9:58



    Acqua azzurra acqua chiara
    (Battisti-Mogol)


    Ogni notte ritornar
    per cercarla in qualche bar,
    domandare ciao che fai
    e poi uscire insieme a lei.
    Ma da quando ci sei tu
    tutto questo non c'e' piu'.
    Acqua azzurra, acqua chiara
    con le mani posso finalmente bere.
    Nei tuoi occhi innocenti
    posso ancora ritrovare
    il profumo di un amore puro,
    puro come il tuo amor.
    Ti telefono se vuoi
    non so ancora se c'e' lui ...
    accidenti che faro'
    quattro amici trovero'.
    Ma da quando ci sei tu
    tutto questo non c'e' piu'.
    Acqua azzurra, acqua chiara
    con le mani posso finalmente bere.
    Nei tuoi occhi innocenti
    posso ancora ritrovare
    il profumo di un amore puro,
    puro come il tuo amor
    Da quando ci sei tu
    tutto questo non c'e' piu'.
    Acqua azzurra, acqua chiara
    con le mani posso finalmente bere...
    Sono le quattro e mezza ormai
    non ho voglia di dormir
    a quest'ora, cosa vuoi,
    mi va bene pure lei.
    Ma da quando ci sei tu
    tutto questo non c'e' piu'.
    Acqua azzurra, acqua chiara
    con le mani posso finalmente bere
    Acqua azzurra, acqua chiara
    Nei tuoi occhi innocenti....
    abbraccio


    _________________

    Chi vive senza follia non è così saggio come crede.
    avatar
    fabiozingaro

    Maschile
    Numero di messaggi : 168
    Età : 55
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  fabiozingaro il Dom 4 Gen 2009 - 17:44





    Cercami io sono nel mondo degli uomini
    cercami nei mari che non traversammo mai.
    Nel vento del primo mattino.
    Cercami nel sole che scoppia di rondini.
    Sul fiume che porta lontano.
    Cercami nel mondo che vive più in là di noi.
    Vorrei farti un ritratto e stamparlo gigante
    e la tua fantasia raccontarla alla gente
    ma è nascosto agli sguardi questo amore perfetto
    quattro muri e un letto.
    Non diventa più amore ma sopravvivenza
    del tuo dolce silenzio non so fare senza
    ma facciamo qualcosa: si può anche morire
    stando qui a sognare.
    Cercami io sono nel mondo degli uomini
    cercami nei mari che non traversammo mai.
    Nel sonno dell'erba di sera.
    Cercami nei fuochi d'estate sugli argini.
    Ai margini della pianura
    Cercami negli altri che piangono e ridono.
    Io ti voglio incontrare sulle strade del mondo
    voglio fare un respiro e riempirmi di vento
    ci dobbiamo svegliare e guardare di fuori
    noi non siamo soli.
    Cercami negli uomini in mare che sognano
    Un pesce gigante e un'amante.
    Cercami nell'alba fra il cielo e le fabbriche.
    Nel traffico senza parole.
    Cercami nei mari che non traversammo mai.
    E dopo parliamo di noi.
    Cercami io sono nel mondo degli uomini.
    Na, na, na, na.

    Ospite
    Ospite

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Ospite il Lun 5 Gen 2009 - 0:35

    A Te... anche se nn sei qui...



    A te che sei l’unica al mondo
    L’unica ragione per arrivare fino in fondo
    Ad ogni mio respiro
    Quando ti guardo
    Dopo un giorno pieno di parole
    Senza che tu mi dica niente
    Tutto si fa chiaro
    A te che mi hai trovato
    All’ angolo coi pugni chiusi
    Con le mie spalle contro il muro
    Pronto a difendermi
    Con gli occhi bassi
    Stavo in fila
    Con i disillusi
    Tu mi hai raccolto come un gatto
    E mi hai portato con te
    A te io canto una canzone
    Perché non ho altro
    Niente di meglio da offrirti
    Di tutto quello che ho
    Prendi il mio tempo
    E la magia
    Che con un solo salto
    Ci fa volare dentro all’aria
    Come bollicine
    A te che sei
    Semplicemente sei
    Sostanza dei giorni miei
    Sostanza dei giorni miei
    A te che sei il mio grande amore
    Ed il mio amore grande
    A te che hai preso la mia vita
    E ne hai fatto molto di più
    A te che hai dato senso al tempo
    Senza misurarlo
    A te che sei il mio amore grande
    Ed il mio grande amore
    A te che io
    Ti ho visto piangere nella mia mano
    Fragile che potevo ucciderti
    Stringendoti un po’
    E poi ti ho visto
    Con la forza di un aeroplano
    Prendere in mano la tua vita
    E trascinarla in salvo
    A te che mi hai insegnato i sogni
    E l’arte dell’avventura
    A te che credi nel coraggio
    E anche nella paura
    A te che sei la miglior cosa
    Che mi sia successa
    A te che cambi tutti i giorni
    E resti sempre la stessa
    A te che sei
    Semplicemente sei
    Sostanza dei giorni miei
    Sostanza dei sogni miei
    A te che sei
    Essenzialmente sei
    Sostanza dei sogni miei
    Sostanza dei giorni miei
    A te che non ti piaci mai
    E sei una meraviglia
    Le forze della natura si concentrano in te
    Che sei una roccia sei una pianta sei un uragano
    Sei l’orizzonte che mi accoglie quando mi allontano
    A te che sei l’unica amica
    Che io posso avere
    L’unico amore che vorrei
    Se io non ti avessi con me
    a te che hai reso la mia vita bella da morire, che riesci a render la fatica un immenso piacere,
    a te che sei il mio grande amore ed il mio amore grande,
    a te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di più,
    a te che hai dato senso al tempo senza misurarlo,
    a te che sei il mio amore grande ed il mio grande amore,
    a te che sei, semplicemente sei, sostanza dei giorni miei, sostanza dei sogni miei...
    e a te che sei, semplicemente sei, compagna dei giorni miei...sostanza dei sogni...


    avatar
    Tita
    Moderatore
    Moderatore

    Femminile
    Numero di messaggi : 2274
    Età : 49
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Tita il Ven 9 Gen 2009 - 18:37



    Camminando Camminando

    C'è chi parte per cercare l'infinito
    c'è chi resta e poi una casa non ha
    c'è chi danza nella pioggia o sotto il sole
    c'è che siamo lupi o allodole... chissà
    coltiviamo i nostri campi
    sotto stelle di città
    da lontane eternità.
    Camminando camminando
    anche nel dolore
    e disprezzo e amore
    fermarsi non si può
    si va.
    Camminando camminando
    al di là del mare
    cime da scalare
    fermarsi non si può
    si va.
    L'eco dei rimpianti ci accompagna
    mentre un'avventura ci riprende e già
    e ristora l'acqua fresca che ci bagna
    e così finisce un'altra siccità
    noi siamo vincitori e vinti
    oggi qui, domani là
    da lontane eternità.
    Camminando camminando
    anche nel dolore
    e disprezzo e amore
    fermarsi non si può
    si va.
    Camminando camminando
    al di là del mare
    cime da scalare
    fermarsi non si può
    si va.
    Momenti sì, momenti no
    i giorni e poi le sere
    e dietro un sì, e dietro un no
    inverni e primavere
    sarà per sempre
    dove e quando non si sà
    lo sapremo con l'età.
    Camminando camminando
    anche nel dolore
    e disprezzo e amore
    fermarsi non si può
    si va.
    Camminando camminando
    terre da esplorare
    con il batticuore
    chissà che ci accadrà
    chissà.
    Camminando camminando
    al di là del mare
    cime da scalare
    fermarsi non si può
    si va.
    Momenti sì, momenti no
    i giorni e poi le sere
    e dietro un sì, e dietro un no
    inverni e primavere
    sarà per sempre
    dove e quando non si sà
    lo sapremo con l'età.
    E camminando camminando
    ci si può incontrare
    ci si può far male
    e siamo già più in là
    si va.
    Camminando camminando
    ci si può incontrare
    ci si può far male
    e siamo già più in là
    si va.
    E camminando camminando
    sulle vie del sole
    con in bocca un fiore
    chissà che ci accadrà
    chissà.
    E camminando camminando
    pieni di stupore
    dentro al carnevale
    del giorno che verrà
    si va.
    E camminando camminando
    anche nel dolore
    e disprezzo e amore
    fermarsi non si può
    si va.
    E camminando camminando
    al di là del mare
    cime da scalare
    fermarsi non si può
    si va


    _________________

    Chi vive senza follia non è così saggio come crede.
    avatar
    Tita
    Moderatore
    Moderatore

    Femminile
    Numero di messaggi : 2274
    Età : 49
    Data d'iscrizione : 23.11.08

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Tita il Mer 14 Gen 2009 - 8:56



    Ho Baciato Una Ragazza


    Questo non è mai stato il modo in cui l’avevo progettato, non era mia intenzione.
    Mi sono fatta coraggio, il drink in man, ho perso la mia discrezione
    Non è ciò che ero prima, voglio solo provarci con te.
    Mi incuriosisci, hai catturato la mia attenzione.

    Ho baciato una ragazza e mi è piaciuto
    Il sapore del suo burro cacao alla ciliegia.
    Ho baciato una ragazza solo per provarlo
    Spero che al mio fidanzato non dia fastidio.
    Sembrava così sbagliato
    Sembrava così giusto.
    Non significa fare coppia stanotte.
    Ho baciato una ragazza e mi è piaciuto (mi è piaciuto).

    No, non so nemmeno il tuo nome, non importa.
    Tu sei il mio gioco sperimentale, è la natura umana.
    Non è ciò che le brave ragazze fanno, non come dovrebbero comportarsi.
    La mia testa è così confusa, è difficile obbedire.

    Ho baciato una ragazza e mi è piaciuto
    Il sapore del suo burro cacao alla ciliegia.
    Ho baciato una ragazza solo per provarlo
    Spero che al mio fidanzato non dia fastidio.
    Sembrava così sbagliato
    Sembrava così giusto.
    Non significa fare coppia stanotte.
    Ho baciato una ragazza e mi è piaciuto (mi è piaciuto).

    Noi ragazze siamo così magiche
    Pelle soffice, labbra rosse, che attirano baci.
    Difficile resistere, così palpabili.
    Troppo bello per negarlo.
    Non è roba grossa, è innocente.

    Ho baciato una ragazza e mi è piaciuto
    Il sapore del suo burro cacao alla ciliegia.
    Ho baciato una ragazza solo per provarlo
    Spero che al mio fidanzato non dia fastidio.
    Sembrava così sbagliato
    Sembrava così giusto.
    Non significa fare coppia stanotte.
    Ho baciato una ragazza e mi è piaciuto (mi è piaciuto).


    _________________

    Chi vive senza follia non è così saggio come crede.

    Ospite
    Ospite

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Ospite il Gio 22 Gen 2009 - 9:23

    Dedicata a ZORROBLU.....

    un bacio Cucciolo.....
    wub





    Non è mai un errore

    Ti guardo per l’ ultima volta mentre vado via
    Ti ascolto respirare non scatto la fotografia
    Non porterò nessuna traccia dentro me
    niente che dovrò rimuovere.
    Se hai giocato è uguale anche se adesso fa male
    Se hai amato era amore, non è mai un errore
    Era bello sentirti e tenerti vicino
    Anche solo per lo spazio di un mattino.
    Ti guardo per l’ ultima volta mentre vai via
    Ti vedo camminare, è come per magia
    non sarai pensieri, non sarai realtà
    Sai che bello, sai che felicità..
    Se hai sbagliato è uguale anche se adesso fa male
    Se hai amato era amore e non è mai un errore
    Era bello guardarti e tenerti per mano
    O anche solo immaginarti da lontano

    E se hai mentito è uguale ora lasciami andare
    Ma se hai amato era amore e non è mai un errore
    Era bello sentirti, rimanerti vicino
    Anche solo per lo spazio di un mattino
    Entrerò nei tuoi pensieri di una notte che non dormi
    e sentirai freddo dentro
    Entrerò dentro ad un sogno, quando è già mattino
    e per quel giorno tu mi porterai con te

    Se hai giocato è uguale anche se ancora fa male
    Ma se hai amato era amore e non è mai un errore
    Era bello sentirti e tenerti vicino
    Anche solo nella luce del mattino
    E se hai mentito è uguale ma ora lasciami andare
    Se hai amato l’ amore non sarà mai l’ errore
    E’ stato bello seguirti, rimanerti vicino
    anche solo per lo spazio di un mattino



    Contenuto sponsorizzato

    Re: PARLIAMO CON LA MUSICA ...lì dove si fondono emozioni e note...

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab 25 Nov 2017 - 4:59